Diario dal Fronte - Bianzino Consulente Finanziario di Banca Euromobiliare

Alessio Maria Bianzino
Consulente Finanziario a Vicenza
Menù
Vai ai contenuti

Sospeso Patto di Stabilità

Bianzino Consulente Finanziario di Banca Euromobiliare
Pubblicato da in analisi mercati · 23 Marzo 2020
Tags: pattodistabilitàcoronavirusrecessioneripresaazioanrio
La settimana scorsa è stata caratterizzata dalle manovre senza precedenti messe in campo dalle principali autorità monetarie e governative mondiali per fare in modo che uno shock esogeno come quello della pandemia in atto non si trasformi in una crisi finanziaria con effetti a catena che potrebbero minare la velocità e l’entità della futura ripresa, una volta arginata l’emergenza.
Sul fronte delle politiche fiscali, anche qui l’Unione Europea ha finalmente rotto tutti gli indugi annunciando a fine settimana, per voce della Presidente della Commissione Europea Ursula von der Leyen la sospensione del “Patto di Stabilità e Crescita”, l’accordo siglato nel 1997 ed in vigore dal primo gennaio 1999, che prevede il rispetto di alcune regole di bilancio per garantire la permanenza all’interno della Unione Monetaria Europea, di cui la principale in questo momento è la sospensione della regola del mantenimento del deficit di bilancio al di sotto del 3% del Prodotto Interno Lordo (PIL). Non solo, ma la von der Leyen ha anche affermato che la Commissione sta studiando la possibilità di emettere un’obbligazione “coronavirus” europea che rappresenterebbe il primo concreto esempio di Eurobonds, di cui tanto si è discusso in passato senza arrivare ad un accordo condiviso tra gli Stati membri sul loro utilizzo.
In questi ultimi giorni ho sentito svariati gestori internazionali  ma quello che ho compreso è che l'impatto della decelerazione del ciclo economico non lo sa nessuno  e le proiezioni formulate sono comunque poco realistiche.
Tutti concordano che si avrà una breve recessione con brusca ripresa soprattutto nei settori tecnologici e di smartworking.
Altro elemento che sottolineavano Blackrock e Fidelity è l'effetto delle politiche fiscali massicce deliberate in Europa e Usa sono per loro natura più lente perchè coinvolge tutti i livelli della politica.
Concordano che questo periodo sarà utile per accumulare con calma posizioni sull'azionario.
Mi piace chiudere con una citazione di un gestore: Il virus sale lentamente come la borsa e scende con l'ascensore.




Alessio Maria Bianzino
Consulente Finanziario P.Iva 04071650248 Corso Palladio 147, Vicenza 36100
Torna ai contenuti