Diario dal Fronte - Bianzino Consulente Finanziario di Banca Euromobiliare

Alessio Maria Bianzino
Consulente Finanziario a Vicenza
Menù
Vai ai contenuti

Una copertura del portafoglio

Bianzino Consulente Finanziario di Banca Euromobiliare
Pubblicato da Alessio in Tattica · 18 Giugno 2020
Tags: shortcoperturahergingportafoglio
Come preannunciato sta iniziando una fase di debolezza dei mercati per le prossime settimane dovuta ad una presa di profitto dopo il recupero dei mesi scorsi e innescata dalle imminenti scadenze tecniche di domani.
 
In questi casi i gestori dei vari fondi comuni mettono loro in atto operazioni di hedging a copertura del portafoglio in modo da attenuare le diminuzioni di prezzo. Pertanto, chi ha investito in fondi, sicav e gestioni patrimoniali implicitamente ha già dato mandato ai suoi gestori di mettere in atta tutte le strategie di copertura necessarie impostando operazioni al ribasso.
 
Per chi invece ama gestire il proprio portafoglio da solo sarebbe opportuno che andasse a coprire la parte di azioni che ha in portafoglio con strumenti che scommetto sul ribasso dei mercati.
 
Sotto mi son dilettato a compilare una tabella dove da un lato ho messo la performance a scendere e poi a risalire dei 4 indici che coprono il 90% degli investimenti in portafoglio e dall’altro lato ho inserito gli etf short che potrebbero essere usati come copertura.
 
Questa comparazione serve per vedere se veramente hanno rispecchiano l’andamento speculare dell’indice di riferimento e in linea di massima, con una certa tolleranza: Si.
 
Bisogna però notare che per i due indici americani l’etf ha risentito anche dell’effetto cambio che ha inciso per circa il 5%.
 
Inoltre, nel caso del Nasdaq, l’etf short più liquido è il QQQS che però ha una leva 3x dentro e non alla pari.
 
Cosa vuol dire che si muoverà giornalmente 3 volte la performance inversa del nasdaq. Quindi per utilizzarlo bisognerà utilizzarne 1/3 per coprire la parte di portafoglio tecnologico.
 
I codici indicati nella tabella (xssx,xsps,qqqs,bermib) servono per trovarli facilmente in qualsiasi piattaforma di trading.
 
Gli etf short sono gli strumenti più facilmente accessibili sul mercato a tutti i risparmiatori anche se non sempre forniscono efficientemente quella copertura che potevano dare le options PUT o i futures in passato.





Alessio Maria Bianzino
Consulente Finanziario P.Iva 04071650248 Corso Palladio 147, Vicenza 36100
Torna ai contenuti