Diario dal Fronte - Bianzino Consulente Finanziario di Banca Euromobiliare

Alessio Maria Bianzino
Consulente Finanziario a Vicenza
Menù
Vai ai contenuti

BCE aumenta e allunga

Bianzino Consulente Finanziario di Banca Euromobiliare
Pubblicato da Alessio in analisi mercati · 5 Giugno 2020
Tags: bcepepprecoveryfund
La BCE non ha deluso le aspettative degli investitori confermando, con le decisioni di ieri (rafforzamento del PEPP di altri 600 miliardi di Euro, estensione degli acquisti almeno fino a giugno 2021 e introduzione del reinvestimento dei titoli scaduti almeno fino a dicembre 2022), la propria assoluta determinazione ad agire preventivamente per sostenere l’economia europea.
 
Bce con questa mossa porta il suo piano di intervento straordinario per fronteggiare l’emergenza covid19 a ben 1350 mld, lontano dagli interventi della Fed ma molto sostanzioso per l’Europa.
 
Una Azione che giudico positiva soprattutto perché chi ne beneficerà sarà l’Italia con ulteriori acquisti di titoli di stato, non rispettando la regola della proporzionalità tanto contestata.
 
Tale manovra si è resa necessaria, soprattutto nell’estensione temporale in quanto i primi fondi del recovery fund non arriveranno se non in primavera 2021 quando sarà operativo il Bilancio UE.
 
Alla fine il risultato sarà che l’Italia sarà più indebitata con l’Europa piuttosto che con il mercato degli speculatori e degli Istituzionali internazionali.
 
In entrambi i casi si possono intravedere delle insidie ma del resto dobbiamo per forza ricorre all’indebitamento per mandare avanti la macchina statale; di sicuro nelle prossime settimane i cittadini italiani saranno chiamati a travasare volontariamente ancora parte della loro liquidità in BTP Salva Italia.




Alessio Maria Bianzino
Consulente Finanziario P.Iva 04071650248 Corso Palladio 147, Vicenza 36100
Torna ai contenuti