Diario dal Fronte - Bianzino Consulente Finanziario di Banca Euromobiliare

Alessio Maria Bianzino
Consulente Finanziario a Vicenza
Menù
Vai ai contenuti

La BCE compra veramente

Bianzino Consulente Finanziario di Banca Euromobiliare
Pubblicato da Alessio in Tattica · 3 Giugno 2020
Tags: targetdatebce
In un mio precedente articolo di marzo avevamo approfondito i motivi e le cause di quello che era successo sul mercato dei bonds. La conclusione era stata che non derivava da un aumento dei tassi d'interesse ma da motivi puramente tecnici dovuti all'inefficienza di alcuni strumenti finanziari come gli etf, i quali erano stati obbligati a vendere anche panieri di obbligazioni sane non a rischio, e perfino bonds investmet grade.
Sotto è riportato quello che è capitato a fondi della categoria target date che ha un grado di rischio bassissimo, rispetto ai fondi obbligazionari classici, perchè portano i titoli a scadenza e sono esposti solo ad eventuali default di uno dei migliaia di emittenti presenti in portafoglio.



Avevo anticipato che le banche centrali avrebbero con il loro intervento massiccio risistemato la siuazione andando a comprare obbligazioni svendute buone, sulle quali loro avrebbero guadagnato. Sotto si vede l'intervento pianificato dalla nostra BCE.



A distanza di quasi 3 mesi possiamo vedere gli effetti dell'intervento sugli stessi Fondi target date che hanno recuperato mettendo a segno una buona performance.



Attualmente i margini di guadagno si sono ridotti sulla scadenza più breve e bisogna cominciare ad accontentarsi di allungare l'orizzonte temporale per avere sempre un rendimento quasi privo di rischio.
Al momento il rendimento lordo atteso per questa categoria di fondi a scadenza ancora è:
per il 2021   obiettivo di rendimento atteso 2,25%
per il 2023   obiettivo di rendimento atteso 2,30%
per il 2025   obiettivo di rendimento atteso 3,50%





Alessio Maria Bianzino
Consulente Finanziario P.Iva 04071650248 Corso Palladio 147, Vicenza 36100
Torna ai contenuti